Lago di San Domenico – 6 gennaio 2013

Il lago di San Domenico è sito presso l’eremo di San Domenico, nel comune di Villalago,

lago san domenicoin provincia del L’Aquila.

Prende origine da una diga completata nel 1929 per conto delle ferrovie dello stato per convertire la linea Roma-Sulmona alla trazione elettrica. Le acque del lago, mediante una condotta forzata lunga 6 chilometri prevalentemente scavata nella roccia, alimentano la centrale idroelettrica del Sagittario, situata a valle di Aversa.

lago san domenico 2

L’affluente principale è il Sagittario, che è anche l’unico fiume che sgorga dalla

diga; il lago è pure dotato di affluenti di infima importanza come le cascatelle della sorgente Sega ed il fiumiciattolo di Prato Cardoso che si immette 

carsicamente nel lago; quest’ultimo è un corso d’acqua occasionale spesso a regime torrentizio creato dalle piogge o dallo scioglimento delle nevi.

Sott’acqua troviamo i resti di un ponte romano (vedi sopra foto in periodo di secca) e due presepi, la temperatura dell’acqua è ‘fresca’ 8°/10° quindi consigliate mute calde (stagna o semistagna), la visibilità varia molto in base alle precedenti condizioni meteo.

Appuntamento ore 7.30 davanti Acquazzurra e  9.30 al lago.

Costi:

  • immersione compresa bombola 20 €
  • noleggio gav e octopus 5 € al pezzo
  • noleggio muta umida 10€ – stagna 20€

Vale come Immersione….. I Laghi d’Inverno 2014.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *